Abbiamo a cuore il Rocciamelone

Abbiamo a cuore il Rocciamelone

La Croce Rossa Comitato di Susa ha lanciato una raccolta fondi per installare 2 Defibrillatori presso i Rifugi Ca d’Asti e La Riposa, in modo da cardioproteggere il Rocciamelone, la montagna più conosciuta della Valle di Susa frequentata ogni anno da migliaia di escursionisti e pellegrini.

L’iniziativa, patrocinata da ASL TO3, Diocesi di Susa e dai Comuni di Susa, Mompantero e Novalesa è realizzata nell’ambito del progetto #MyProtection che ha l’obiettivo di lottare contro la morte cardiaca improvvisa diffondendo i Defibrillatori Automatici Esterni (DAE) e formando la popolazione al loro utilizzo.

Dal 2017 ad oggi sono state installate 13 postazioni salvavita in media Valle di Susa formando oltre 1.800 persone; tra le location prioritarie identificate per la copertura dell’intero territorio vi sono le zone di montagna che, per loro natura, presentano una notevole distanza dai principali centri di assistenza sanitaria e tempistiche di intervento dilatate rispetto all’ambito cittadino.

INFO

PER CONTRIBUIRE SU EPPELA