Aperto il Rifugio Fratellanza Massi a Oulx

Aperto il Rifugio Fratellanza Massi a Oulx

Nel mese di settembre è stato inaugurato a Oulx il centro di accoglienza “Rifugio Fraternità Massi” destinato ai migranti di passaggio in alta Valle di Susa. Il progetto coinvolge la Fondazione Magnetto, che sostiene le spese, e la Fondazione Talità Kum Budrola Onlus, che ne garantisce la gestione operativa .

Il centro è funzionante ogni giorno dalle ore 20 alle ore 8 in un locale vicino alla stazione ferroviaria messo a disposizione in comodato gratuito dai padri salesiani. La struttura è composta da varie stanze con bagno e cucina per un totale di una decina di  posti letto che serviranno ad evitare che i migranti dormano per strada o nei boschi con l’inverno alle porte. Gli ospiti potranno usufruire anche di un pasto, di una doccia e della colazione.

Il “Rifugio Fraternità Massi” è nato con lo scopo di far fronte all’emergenza migranti esclusivamente dal punto di vista umanitario, un servizio di accoglienza libero e anonimo e un punto di riferimento per queste persone che sfidano il freddo e la montagna . Il centro diventerà anche uno spazio aperto al volontariato di valle e un osservatorio delle dinamiche migratorie che interessano il nostro territorio.